Soggetti Beneficiari

ENBIL – Ente Bilaterale Regionale Lombardo per le Aziende del Terziario: commercio, turismo e servizi eroga per l’anno 2023 contributi a favore dei lavoratori a tempo indeterminato – compresi apprendisti – lavoratori a tempo determinato con un contratto non inferiore a tre mesi continuativi, dipendenti da aziende che applicano integralmente il CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi o il CCNL Turismo, gli accordi territoriali e gli accordi integrativi aziendali ove presenti e che sono in regola con il versamento delle quote contributive ad ENBIL da almeno 3 mesi all’atto della presentazione della domanda.


Possono altresì richiedere i contributi ENBIL i lavoratori dipendenti da aziende iscritte da meno di 3 mesi se ricorre una delle seguenti condizioni:

  • aziende con carattere di stagionalità che abbiano versato le quote di competenza ad ENBIL per almeno 3 mesi negli ultimi 12 mesi;
  • aziende nate da meno di 3 mesi a seguito della fusione, scissione di una o più aziende regolarmente iscritte ad ENBIL da almeno 3 mesi ed in regola con i versamenti.

ENBIL stanzia annualmente un importo lordo da destinare come contributi ai lavoratori, a suo insindacabile giudizio potrà in qualsiasi momento sospendere, modificare, annullare o rifinanziare l’erogazione dei contributi.

Importante - Il lavoratore che possiede i requisiti può richiedere una sola tipologia di contributo tra quelle offerte da ENBIL per l’anno 2023

Prima di inviare la tua richiesta clicca qui per leggere il regolamento completo

Ancora

Ancora1) Contributo per indennità malattia

DESTINATARI - lavoratori apprendisti in malattia.
IMPORTO DEL CONTRIBUTO - € 20,00 al giorno per i primi 10 giorni di malattia anche non consecutivi e per un massimo di due eventi nell’anno di calendario (1° Gennaio 2023 - 31 Dicembre 2023).

Ancora2) Contributo per superamento del periodo di comporto

DESTINATARI - lavoratori in malattia oltre il 180° giorno.
IMPORTO DEL CONTRIBUTO - € 200,00 mensili fino ad un massimo di € 800,00 per quattro mesi di aspettativa non retribuita oltre il 180° giorno nell’anno di calendario (1° Gennaio 2023 - 31 Dicembre 2023), ai sensi degli articoli 192 CCNL Terziario e 174 CCNL Turismo. A tal fine le frazioni di mese superiori o uguali a 15 giorni sono computate come mese intero.

Ancora3) Borsa di studio

DESTINATARI – lavoratori che abbiano conseguito un attestato di qualifica professionale triennale o un diploma di scuola media superiore o un diploma di laurea (anche triennale).
IMPORTO BORSA DI STUDIO - € 200,00 per il conseguimento di un attestato di qualifica professionale triennale o di un diploma di scuola media superiore, € 400,00 per il conseguimento di un diploma di laurea (anche triennale).

Ancora4) Contributo natalità

DESTINATARI – lavoratori per la nascita di un figlio o l’adozione di un minore.
IMPORTO DEL CONTRIBUTO - € 300,00

Ancora5) Contributo assistenza familiari non autosufficienti

DESTINATARI - lavoratori che abbiano un familiare convivente non autosufficiente
IMPORTO DEL CONTRIBUTO - € 600,00

Ancora6) Contributo frequenza asilo nido

DESTINATARI - lavoratori che abbiano un figlio frequentante l’asilo nido.

IMPORTO DEL CONTRIBUTO - € 300,00

Ancora7) Contributo spese acquisto libri scolastici

DESTINATARI - lavoratori che abbiano un figlio frequentante la scuola secondaria inferiore o superiore.

IMPORTO DEL CONTRIBUTO – 100 % delle spese sostenute sino ad un massimo di € 250,00 per l’acquisto di libri scolastici

Ancora8) Contributo spese trasporto

DESTINATARI - lavoratori che abbiano nell’anno 2023 acquistato per sé stessi o per i figli, un abbonamento annuale o per periodi inferiori all’anno, ma comunque per un minimo di 3 mesi, anche non consecutivi, per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale. Nel caso di abbonamenti a cavallo fra due anni verranno considerati nel computo dei 3 mesi i soli mesi che ricadono nell’anno 2023.

IMPORTO DEL CONTRIBUTO – 100% della spesa sostenuta con un massimale di € 250,00

COME RICHIEDERE I CONTRIBUTI

AncoraCompila e stampa qui il modulo, firmalo ed unitamente ai documenti richiesti caricalo online cliccando qui oppure invialo ad uno dei seguenti recapiti:
pec: enbil@pec.confinrete.it
raccomandata A/R: via G. Sirtori, 3 20129 Milano

Importante - non verranno valutate richieste inviate utilizzando altre modalità di trasmissione.

Le domande verranno prese in considerazione secondo l’ordine cronologico di presentazione e fino ad esaurimento delle risorse stanziate a tale titolo.
Per maggiori informazioni contattare la segreteria dell'Ente Bilaterale al numero di telefono 02 2818621.

confesercenti
filcams
Fisascat
Uiltucs